Approfondimenti

Il primo Théâtre du Soleil (1959-1968)

Il Théâtre du Soleil viene colto dagli eventi dell’anno di svolta del 1968 in pieno fermento creativo e reagisce agli eventi sviluppando potenzialità interne alla propria ricerca e concependo prassi coerenti con gli orizzonti culturali e storici schiusi dalla rivolta.

Ronconi, il Nuovo Teatro e una nuova critica: alla Biennale del 1975

La Biennale del ’75 di Ronconi come momento di congiuntura che testimonia un momento di radicale cambiamento del Nuovo Teatro e della critica.

Un viaggio nei mondi di Drodesera

“World Breakers” ha accolto delle necessità, dei cambiamenti, li ha incubati e ha lasciato loro spazio. Un articolo che attraversa una giornata a Drodesera XXXVI – Centrale Fies, e indaga il concetto di futuro tra Sotterraneo e CollettivO CineticO.

Domande da Crescere nell’assurdo

Sabato 14 maggio ha avuto luogo presso la Sala Tassinari di Bologna Crescere nell’assurdo, un progetto a cura di Altre Velocità. Diversi gli interventi densi, le riflessioni e le aperture che hanno generato questioni e pause importanti di pensiero; seguendo il carattere di “evento fluxus” suggerito da AV abbiamo deciso di trasmettere la nostra partecipazione tramite alcune domande che ci sono sorte durante il convegno e nei giorni a seguire.

è tempo di una nuova Aurora con Alessandro Sciarroni

La trilogia “Will you still love me tomorrow?” del coreografo marchigiano si chiude con “Aurora”, spettacolo poetico che mette in scena una partita di Goalball