In-Box 2013 – Quinta edizione

| 06/03/2013 | 0 Comments

In-Box 2013 raddoppia: 22 repliche, due spettacoli selezionati e un motore di ricerca per lo spettacolo dal vivo.

In un scenario teatrale radicalmente mutato, in cui le forme di distribuzione cambiano e si fanno sempre più complicate, il progetto In-Box, giunto alla quinta edizione, fa un balzo in avanti nella qualità della sua proposta: mette in palio 22 repliche e seleziona due spettacoli, proseguendo ed ampliando la sua azione di promozione della scena contemporanea emergente.
Sono molte infatti le realtà che hanno deciso di diventare partner del progetto, dando alla rete una dimensione sempre più rappresentativa su scala nazionale (7 le regioni coinvolte da In-Box: Toscana, Marche, Emilia Romagna, Liguria, Lombardia, Lazio, Puglia), permettendo di incrementare il numero di repliche complessivo in palio.
Nel 2013 inoltre si intensifica in maniera significativa la collaborazione e il sostegno al progetto di Fondazione Toscana Spettacolo.
Nato cinque anni fa da un’idea di Straligut Teatro, realtà toscana attiva nell’ambito della promozione teatrale e in residenza artistica triennale presso il Comune di Monteroni d’Arbia (SI), In-Box è un progetto articolato che prevede altri campi di azione oltre a quello del bando nazionale. Grande novità del 2013 è infatti In-Box ARCHIVIO: un database teatrale on-line e gratuito, unico in Italia e attivo tutto l’anno, in grado di mettere in contatto compagnie, teatri, festival, operatori teatrali, istituzioni e pubblico.
L’ambizione di In-Box è quella di dare respiro al lavoro teatrale offrendo la possibilità alle compagnie di incontrare pubblici diversi, traghettare il teatro di ricerca e di qualità in luoghi inconsueti formando un nuovo pubblico e offrendo un servizio agli operatori curiosi di conoscere nuove realtà.
Tour di repliche, database online, rete ampia e qualificata: gli ingredienti del progetto In-Box per sostenere la scena teatrale contemporanea.

LA RETE
In-Box è anzitutto una rete di 23 partner tra teatri, festival e soggetti istituzionali, con Straligut Teatro come capofila, impegnata nella selezione e promozione delle eccellenze teatrali emergenti.
La rete, in costante crescita, è caratterizzata da una trasversalità di identità e dimensioni che rappresenta un punto di forza fondamentale per l’efficacia del suo operato.
12 i nuovi ingressi nel 2013: 12 realtà nazionali che hanno riconosciuto la validità del progetto e ne hanno condiviso gli obiettivi: Teatro Pubblico Pugliese, ITC Teatro di San Lazzaro di Savena, Kilowatt Festival di Sansepolcro, Teatri di Vetro Festival di Roma, Arti Vive Habitat di Soliera, Fuori Luogo di La Spezia, Opera Galleggiante Festival di Piadena, Teatro Comunale di Casalmaggiore, Teatro del Cerchio di Parma, Teatro Piccolo Orologio di Reggio Emilia, Teatro Portland di Trento, Supercinema di Monteroni d’Arbia.
A loro si aggiungono i partner storici: il capofila Straligut Teatro, Santarcangelo dei Teatri • 12 • 13 • 14 Festival Internazionale del Teatro di Piazza e Teatro degli Atti di Rimini, Armunia/Festival Inequilibrio di Castiglioncello, Teatro Everest di Firenze, Teatro delle Arti di Lastra a Signa, Teatro di Bucine/Rete Teatrale Aretina, Teatro Vincenzo da Massa Carrara di Porcari.
Sono 3 inoltre i circuiti teatrali regionali che fanno parte della rete, soggetti fondamentali per l’evoluzione su scala nazionale del progetto: Fondazione Toscana Spettacolo (FTS), Associazione Marchigiana Attività Teatrali (AMAT) e a partire da quest’anno Teatro Pubblico Pugliese (TPP).
Da sottolineare in particolare la feconda collaborazione con Fondazione Toscana Spettacolo, il circuito toscano, regione in cui il progetto è nato e si è sviluppato.
Nel 2013 FTS inserirà in totale tre repliche della selezione In-Box all’interno della programmazione dei propri teatri.

IL PREMIO E LE REPLICHE
Più repliche e più spettacoli premiati: ecco la fisionomia dell’edizione 2013 del bando.
Sono due le compagnie che, inserendo la loro proposta su www.inboxproject.it entro il 15 aprile 2013, avranno la possibilità di far girare i loro spettacoli all’interno delle programmazioni dei partner della rete. Gli spettacoli selezionati verranno proclamati vincitori il 1 giugno 2013.
22 le repliche messe in palio quest’anno a cachet di 1.000 € ciascuna: 16 per il primo spettacolo selezionato, per un totale di 16.000 € e 6 per il secondo, per un totale di 6.000 €.
Un passo avanti significativo, che raddoppia l’offerta del 2012, in virtù delle numerose realtà che hanno sposato il progetto mettendo a disposizione spazi, visibilità e competenze.
I destinatari ideali del bando rimangono le compagnie teatrali emergenti: non solo giovani generazioni, ma anche realtà valide e con più esperienza che non hanno ancora ottenuto la visibilità meritata e per questo motivo sono considerate dalla rete in “stato di emergenza” o non ancora “emerse”.
Novità del 2013 saranno le repliche opzionali: i partner potranno offrire alle compagnie vincitrici ulteriori repliche a condizioni contrattuali anche differenti da quelle standard. Un modo per arricchire ulteriormente l’offerta di In-Box, tutelando comunque le esigenze delle compagnie che decideranno se accettare o meno la proposta. Ci sarà infine la possibilità di affiancare ad alcune repliche progetti ad hoc di formazione del pubblico.
In-Box sostiene il lavoro delle compagnie e degli artisti tutelando anche le diversità e le esigenze degli spazi, vuole mettere in relazione il mondo degli operatori con quello della creazione artistica garantendo visibilità ai lavori compiuti e un confronto con pubblici anche molto diversi tra loro. Il modus operandi è quello della trasparenza nei rapporti e della dignità del trattamento economico confidando che una circuitazione del lavoro possa ritonificare lo stato dello spettacolo dal vivo. 

IN-BOX ARCHIVIO
Il sito web www.inboxproject.it da anni accoglie le proposte delle centinaia di compagnie che ogni anno partecipano al bando, semplificando e abbattendo i costi del processo d’iscrizione.
Raccogliendo una tale mole di dati (video dello spettacolo, scheda artistica, scheda tecnica, cast, repliche fatte, etc.), il sito, unico in Italia, diventa un vero e proprio archivio e motore di ricerca del teatro contemporaneo.
Da questa riflessione nasce In-Box ARCHIVIO: un database gratuito che raccoglie un vasto patrimonio di spettacoli, una piattaforma web in costante aggiornamento: occasione di visibilità e lavoro per artisti e compagnie, consultazione e ricerca per operatori, sistema di monitoraggio dell’esistente per le istituzioni, facilitazione dell’incontro fra domanda e offerta.

Chiude il panorama delle novità del 2013 la collaborazione tra In-Box ARCHIVIO e Teatro e Critica, testata on-line tra le più attive nel raccontare la realtà teatrale italiana. Le schede del database di In-Box verranno ulteriormente implementate con le recensioni presenti nell’archivio di Teatro e Critica. L’intenzione è quella, nei prossimi mesi, di ampliare il raggio delle collaborazioni anche ad altre testate teatrali on-line.

 

IN-BOX una rete di sostegno per la circuitazione del nuovo teatro

promosso da

STRALIGUT TEATRO (Siena)

Residenza artistica 2013-2015 Comune di Monteroni d’Arbia (Si)

In collaborazione con

FTS Fondazione Toscana Spettacolo

SIENAFESTIVAL

e

ARMUNIA/FESTIVAL INEQUILIBRO (Castiglioncello – LI)

ARTI VIVE HABITAT (Soliera – MO)

FUORI LUOGO (La Spezia)

ITC TEATRO (San Lazzaro di Savena – BO)

KILOWATT FESTIVAL (San Sepolcro – AR)

OPERA GALLEGGIANTE FESTIVAL (Piadena – CR)

SANTARCANGELO • 12 • 13 • 14 Festival internazionale del teatro in piazza (Santarcangelo – RN)

SUPERCINEMA (Monteroni d’Arbia -SI)

TEATRI DI VETRO (Roma)

TEATRO COMUNALE (Bucine – AR)/RETE TEATRALE ARETINA

TEATRO COMUNALE (Casalmaggiore – CR)

TEATRO DEGLI ATTI (Rimini)

TEATRO DEL CERCHIO (Parma)

TEATRO DELLE ARTI (Lastra a Signa – FI)

TEATRO EVEREST (Firenze)

TEATRO PICCOLO OROLOGIO (Reggio Emilia)

TEATRO PORTLAND (Trento)

TEATRO VINCENZO DA MASSA CARRARA (Porcari – LU)

 

Con la partecipazione di

AMAT Associazione Marchigiana Attività Teatrali

TPP Teatro Pubblico Pugliese

 

Critical partner

Teatro e Critica

 

info:

STRALIGUT TEATRO

tel 331 3022101 (Lun-Ven, h 9:30 – 18:30)

e-mail info@inboxproject.it

web www.inboxproject.it

 

ufficio stampa e promozione

Daria Balducelli   d.balducelli@gmail.com

Tags: , , , ,

Category: News

About the Author (Author Profile)

Leave a Reply


cinque − = 3