International

Dalla Russia con Euripide e Antonio Latella

Stabile/Mobile Compagnia Antonio Latella sbarca a Novosibirsk (Siberia) con un progetto su Elettra, Oreste, Ifigenia in Tauride di Euripide: un’altra occasione per fare i conti fuori e dentro il palcoscenico con le contraddizioni e i cambiamenti della contemporaneità

L’amara battaglia di Delbono

Il Théâtre du Rond-Point ospita ancora una volta, nella capitale francese, la compagnia di Pippo Delbono. L’artista ligure atterra così a Parigi con il recente UBU in valigia per presentare al suo affezionato pubblico d’oltralpe “Dopo la battaglia” — insignito appunto dell’illustre premio come miglior spettacolo 2011.

La paura secondo Hubert Colas

Hubert Colas affronta la paura nella triplice veste di autore, regista e scenografo per la sua nuova creazione “STOP ou tout est bruit pour qui a peur” per l’attivissimo Théâtre de Gennevilliers — Centro Drammatico Nazionale di Creazione Contemporanea.

Il curioso incontro con Arlecchino a Londra

Passeggiando per Charing Cross sovrastata da cartelli sgargianti, colpisce uno striscione rosso verticale che recita “One man, Two Guvnors”, il Servitore di due padroni, Arlecchino, Carlo Goldoni. Cosa ci fa Arlecchino nella Londra del 2011, chi ce l’ha portato e perché?

Sul Golgota con Giotto, Haydn e García

Al Festival D’Automne sarà forse lo spirito natalizio che infervora ancor più i cuori dei credenti francesi di estrema destra: se per lo spettacolo di Societas Raffaello Sanzio un centinaio di manifestanti avevano assediato il Théâtre de la Ville, per “Golgota Picnic” di Rodrigo García si sono mobilitati in più di duemila, e il servizio d’ordine della capitale francese ha dovuto reagire di conseguenza.

“Ramon y Estela” un dúo post futurista o dos solos pre industriales

Espectacularidad de lo menos espectacular posible. Societat Doctor Alonso es una compañía de un lenguaje escénico particular e inconfundible, que provoca la risa con lo absurdo de lo naif de sus sitaciones…

Bouffes du Nord: la musica è di stagione

Avere l’imbarazzo della scelta è sicuramente un gran vantaggio, ma a volte può mettere in difficoltà, specie se si parla di offerta culturale, e quest’espressione è senza alcun dubbio calzante anche solo a una rapida scorsa della programmazione teatrale di Parigi.

Le Festival d’Automne à Paris

Si vous êtes à Paris pendant ces jours le Festival d’Automne, qui a débuté a septembre, vous offrirais un incroyable offerte de spectacles et rencontres.

JOHN, JONNY – Rosa Muñoz y Sofía Asencio

Un escenario central rodeado de dos filas de asientos. En el suelo aleatoriamente puestas alfombrillas, posters de los fetiches musicales…

Il Concetto di Castellucci e la “Sainte Inquisition”

Nonostante i continui tentativi di sabotaggio da parte di integralisti cristiani, le repliche parigine di “Sul concetto di volto nel Figlio di Dio” di Castellucci continuano ad accogliere spettatori disposti a lasciarsi interrogare e commuovere da uno spettacolo che non ha paura di mettere in scena l’Uomo.